• LEGAMBIENTE PROVINCIALE
    La sede di Legambiente della Provincia di Pavia è in: Via Cardano 84 a Pavia
    Tel/fax 0382/33320 - e-mail: legambiente.prov.pv@alice.it Aperta tutti i venerdì dalle 17 alle 19.
    Iscriviti alla Newsletter
  • Cookie policy

    Questo blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando in Legambiente Provincia di Pavia acconsenti al loro uso; clicca su esci se non interessato.

    fai click qui per leggere l'informativa

    e qui per l'informativa del gestore

    Questo blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando in Legambiente Provincia di Pavia acconsenti al loro uso; clicca su esci se non interessato.INFORMATIVAESCI

  • Se il link non funziona manda una mail a: legambiente.prov.pv@alice.it
  • SEGUICI ANCHE SU

       Twitter MySpace Flickr YouTube FriendFeed
  • della PROVINCIA di PAVIA

  • Prodotti sostenibile

    La Nuova Ecologia
    QualEnergia. Il portale dell'energia sostenibile
    Rifiuti Oggi

    Ecosportello
    CEA energEtica
    Cicogna Bianca

    PO-Net
  • Blog Stats

    • 53,907 visite
  • StatCounter

    wordpress com stats

Climate change 2013

la traduzione italiana del report IPCC è finalmente disponibile online! Lo stato dell’arte della ricerca sul clima a livello globale. Leggi e scarica il file pdf (circa 11 MB).

Annunci

DOSSIER LEGAMBIENTE – Le bonifiche dei siti inquinati: chimera o realtà?

28 Gen 2014 – DOSSIER LEGAMBIENTE

Le bonifiche dei siti inquinati: chimera o realtà? Ieri è stato presentato il Dossier sulle Bonifiche; vi è un aggiornamento importante sulla bonifica del sito di interesse nazionale della ex Fibronit di Broni.
Centomila ettari di territorio avvelenato da rifiuti industriali di ogni tipo.
Cinquantasette siti di interesse nazionale da bonificare individuati negli ultimi 15 anni, poi ridotti a trentanove. Caratterizzazioni e analisi effettuate in modo a volte esagerato e inefficace, progetti di risanamento che tardano ad arrivare e bonifiche completate praticamente assenti, a parte qualche piccolissima eccezione. Il Ministero dell’ambiente arranca nel gestire decine di conferenze dei servizi in parallelo per valutare i progetti e i responsabili dell’inquinamento, pubblici e privati, ne approfittano per spalmare su più anni gli investimenti sulle bonifiche. Nel frattempo sono sempre più numerose le inchieste della magistratura sulle false bonifiche e sui traffici illegali dei rifiuti derivanti dalle attività di risanamento che troppo spesso vengono spostati da una parte all’altra del Paese.
Ed è sempre più concreto il rischio di infiltrazione delle ecomafie nel business del risanamento ambientale. Insomma una situazione davvero imbarazzante che torniamo a denunciare a quasi nove anni di distanza da “La chimera delle bonifiche”, il precedente dossier di Legambiente su questo tema che forniva un quadro non troppo distante da quello che emerge da questo nuovo rapporto.

Leggi il dossier completo.

LIBRETTO RISPARMIO ENERGETICO

12/01/2014 – Libretto risparmio energetico casalingo
Sergio Montanari ha redatto un nuovo libretto relativo al risparmio energetico casalingo.
Il Panel Intergovernativo sui Cambiamenti Climatici (IPCC) è la commissione composta da oltre 2000 scienziati di tutto il mondo che hanno lavorato per più di 5 anni analizzando le concentrazioni di gas serra sul nostro pianeta (tra cui il biossido di carbonio (o anidride carbonica (CO2)) e il protossido di azoto (N2O)) e i cambiamenti climatici avvenuti nel corso dei secoli.
Secondo quanto stabilito dal IPCC con il rapporto presentato a febbraio 2007, occorre ridurre le emissioni globali di gas serra del 30-50% entro il 2030-2050 al fine di stabilizzare le concentrazioni di CO2 e di N2O a livelli di sicurezza ed evitare così cambiamenti irreversibili nel sistema climatico.
Questo opuscolo intende essere una guida, semplice ma al tempo stesso completa, per permettere ad ognuno di partecipare, secondo le proprie possibilità, a migliorare l’ambiente nel quale vive e soprattutto vivranno i propri figli, senza rinunciare più di tanto a quel “comfort” al quale ci siamo troppo abituati.
[Pubbl.: 12 gen 2014]

RAPPORTO SULLO STATO DELLE FORESTE LOMBARDE

Mercoledì 12 Dicembre 2012 ore 14.30 presso Palazzo Pirelli – sala Pirelli – Via F. Filzi, 22 – Milano
si terrà la presentazione del “RAPPORTO SULLO STATO DELLE FORESTE LOMBARDE”.
Durante l’evento avrà luogo la presentazione del volume: “La vegetazione forestale della Lombardia – Inquadramento fitosociologico”. Guarda la locandina dell’evento.

PIANTE VELENOSE DELLA FLORA ITALIANA NELL’ESPERIENZA DEL CENTRO ANTIVELENI DI MILANO

E’ uscita la guida alle piante velenose d’Italia, frutto di decenni di collaborazione tra la Sezione di Botanica del Museo di Storia Naturale di Milano, il Centro Antiveleni di Milano e il Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco dell’Università degli Studi di Torino: PIANTE VELENOSE DELLA FLORA ITALIANA NELL’ESPERIENZA DEL CENTRO ANTIVELENI DI MILANO Banfi E., Colombo M. L., Davanzo F., Falciola C., Galasso G., Marrtino E. & Perego S.
184 pgg., 56 schede botaniche con fotocolor

Il libro è in vendita presso il Museo al prezzo di 15,00 € più le spese di spedizione (5,00 €), ordinandolo a: info@scienzenaturali.org
Vedi volantino con alcune pagine e l’indice.

Cambiamento climatico: Analisi ed impatti su specie ed ecosistemi vegetali

è disponibile sul sito web della Società Botanica Italiana, nella sezione del Gruppo di Ecologia il pdf del volume:
Atti del Convegno “Cambiamento climatico: Analisi ed impatti su specie ed ecosistemi vegetali”. A cura di: N. Cannone, E. Barni, M. Marignani (Ed.). Gruppo di Ecologia della Società Botanica Italiana, Varese, 18 aprile 2012, 87 pp. ISBN 978-88-904708-2-0