AMIANTO, a Broni un altro caso Eternit

AMIANTO,
a Broni un altro caso Eternit


Mentre a Casale si festeggia la sentenza sulla Eternit, a Broni, 90 chilometri di distanza, i cittadini continuano a morire in silenzio (leggi l’articolo completo). In paese, nel mezzo del centro abitato, sorge la Fibronit, cementificio che per oltre mezzo secolo ha lavorato amianto. L’azienda ha dato lavoro a quasi 4000 persone, ma, secondo alcune stime al ribasso, ne ha uccise almeno 700. Non solo operai, ma, come a Casale, anche famiglie e cittadini comuni. Al momento le operazioni di messa in sicurezza sono quasi finite, ma mancano più di 20 milioni di euro per la definitiva bonifica. Intanto i cittadini aspettano il processo che si aprirà a Voghera in primavera 2012. Come per l’Eternit l’accusa è di disastro doloso (di Simone Ceriotti e Lorenzo Galeazzi).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: